Bolivia: Solidarietà ad alta quota

La parrocchia di Melga è costituita da 36 comunità sparse sulle Ande boliviane. Il sogno è di poter incontrare e formare bambini e mamme ristrutturando dieci cappelle nei posti più isolati.

sacerdote missionario
Don Fabio Calvi, fidei donum della diocesi di Bergamo

Incontrare mamme e bambini nei posti più sperduti delle Ande boliviane, restaurando le cappelle della parrocchia di Melga, nel dipartimento di Cochabamba.
È il progetto che si è messo in testa il parroco don Fabio Calvi, fidei donum della diocesi di Bergamo. Siamo a 3.350 metri di altitudine, ma la parrocchia ha 36 comunità sparse, alcune anche molto piccole e isolate, su un territorio che si estende dai 2.800 ai 4.000 metri sul livello del mare.
«Da marzo abbiamo cominciato a visitarle» racconta don Fabio. «Vogliamo creare un po' di oratorio, visto che ci sono bimbi di 5 anni che lavorano la terra e pascolano le pecore. La maggior parte delle donne non sa né leggere né scrivere, sia per mancanza di scuole sia, soprattutto, per l'idea che solo i maschi devono studiare, anche se molti ragazzi abbandonano prima del tempo».


chiesetta sgarrupata
Una delle dieci cappelline da recuperare

Per questo «vogliamo far sentire la presenza della Chiesa lì dove la nostra gente vive». Solo in dieci di queste comunità sono presenti delle cappelle, unici spazi in cui organizzare degli incontri. «Chiediamo il vostro aiuto per ristrutturarle: dalle finestre senza vetri ai tetti rotti, dal sistema elettrico precario alla necessità di alcune sedie, dalla manutenzione dei serramenti alla tinteggiatura delle pareti».
La gente metterà la manodopera. A noi è chiesto un contributo perché i bambini possano avere accesso alla catechesi, ai giochi e a una merenda nutriente, «dal momento che nelle famiglie l'alimentazione è molto povera». Ma, grazie a questi spazi, sarà possibile anche creare momenti formativi per le mamme e attivare un sostegno per ragazzi e adulti con disabilità, che sono molti e spesso sono tenuti nascosti dalle famiglie.


Come sostenere questo progetto

Risanare ogni cappellina costa 1.000 euro. Riusciremo ad aggiustarle tutte e dieci?

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 105505 | Aggiornato il 23 giugno 2022  da P. Ferrari email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Bolivia

[Idp 105243 del 23 ottobre 2021]

Laico missionario in America Latina Riccardo Giavarini - Costruttore di speranza
«La fedeltà nel Signore si costruisce accogliendo il suo invito a uscire da noi stessi per fare della solidarietà lo stile di vita da applicare tutti i giorni».
Progetto: 105243 Link
Bolivia

[Idp 105146 del 2 maggio 2021]

mamma e bambino Un aiuto per studiare
Il sogno di ogni genitore è garantire un futuro dignitoso ai propri figli. Aiutiamo le famiglie di Cochabamba a far sì che diventi realtà, tramite l'azione delle Suore Francescane Missionarie del Sacro Cuore.
Progetto: 105146
Bolivia

[Idp 104934 del 22 ottobre 2020]

poveri Bolivia e operazione matogrosso Viveri per chi non ha nulla
Don Marco Ferrucci, missionario dell'Operazione Mato Grosso, chiede un aiuto per garantire a Escoma un “pacco viveri” mensile a 400 persone bisognose.
Progetto: 104934 Link

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed