Burkina Faso: Grazie da... i bambini operati

Abbiamo aiutato le Suore di Nostra Signora degli Apostoli e i bambini che dovevano essere operati per seri problemi agli arti inferiori e superiori. Questo il loro grazie.

Grazie sulla lavagna
Grazie Cuore Amico!

Amici carissimi dell'Associazione Cuore Amico, con gioia grande e profonda riconoscenza vi ringrazio dal profondo del cuore per il dono ricevuto di 5mila euro a sostegno del Centre Esperance “Diabo Hope Center” che da anni si prende cura di bambini e adulti con forti disabilità.
Con suor Esther e suor Emilienne vi ringraziamo e vi presentiamo i bambini e alcuni adulti che, grazie al vostro dono, hanno ricevuto le cure e le operazioni chirurgiche che aspettavano da tempo: Yonaba (10 anni), Delma (19 anni), Boris (7 anni), Ioni (10 anni) e Yoni (11 anni)
Alcuni hanno problemi a una mano, conseguenze di bruciature, operati per staccare le aderenze che ne impedivano i movimenti. Delma, operata lo scorso anno a una gamba, adesso è stata operata anche alla seconda.










Al Centre Esperance suor Esther continua ogni giorno a seguire i numerosi ammalati, che attualmente sono 62. Due mesi fa ha inviato Stephane e Bernardin, i suoi aiutanti, a una formazione che è durata un mese. Sono ritornati entusiasti e desiderosi di fare meglio il loro lavoro. Stephane e Bernardin sono anche loro ammalati agli arti inferiori, ma avendo ricevuto cure e aiuti al Centro, ora vogliono restituire il bene ricevuto.
Grazie a tutti voi. Dio vi benedica, benedica quanto portate in cuore, benedica le vostre famiglie e il bene che realizzate.
Con affetto.
Suor Alma Comi
Missionarie di Nostra Signora degli Apostoli



Chi cura le persone con disabilità
Pubblicato a giugno 2022 | Idp 105472

Trovare aiuto per i bambini che devono essere operati e hanno seri problemi agli arti inferiori e superiori. È uno dei progetti delle Suore di Nostra Signora degli Apostoli che offrono ai pazienti anche integrazione sociale.

Il Diabo Hope Center è stato creato nel 1985 da suor Alma Comi, missionaria nella parrocchia di Nostra Signora del Perpetuo Soccorso, con l'intento di accogliere, curare e sostenere le persone con disabilità per la loro integrazione sociale.
Attualmente più di 50 pazienti frequentano il centro ospedaliero a Fada N'Gourma e beneficiano di massaggi e di rieducazione. Le patologie più frequenti sono emiplegia, ginocchio valgo, ictus, ritardo nella deambulazione, conseguenze di ustioni e problemi neurologici.
Il Diabo Hope Center, ora sotto la responsabilità della sua consorella suor Esther, dispone di apparecchiature obsolete e vive sul lavoro volontario di alcune persone.
I pazienti, inoltre, hanno beneficiato delle cure a Ouagadougou, ma il costo sostenuto è molto alto: alloggio, servizi sanitari e la grande distanza Diabo-Ouaga rende questa strada impraticabile. Altri pazienti sono stati operati a Tanguiéta, in Benin ma, con l'insicurezza che il Burkina Faso vive dal 2015, la sezione di confine Fada-Benin non è più percorribile a causa di atti terroristici.
Tra i progetti in cantiere: la formazione di fisioterapisti e la riqualificazione del personale; la possibilità di prendersi cura in modo più adeguato dei pazienti da operare, superando la soglia di 50 persone; l'acquisizione di nuove attrezzature. Tutto questo con l’obiettivo di integrare chi presenta disabilità nel tessuto sociale, consentendo soprattutto ai bambini disabili di frequentare la scuola.


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 105472 | Aggiornato il 18 gennaio 2023  da P. Ferrari email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Burkina Faso

[Idp 105389 del 23 gennaio 2023]

Gente del Burkina Faso Accudire la maternità
La diocesi di Koudougou vuole dotare il proprio centro medico di una maternità. Uno spazio di cura, accoglienza ed educazione quanto mai necessario.
Progetto: 105389 Progetto: 105389
Burkina Faso

[Idp 105623 del 23 gennaio 2023]

Personale medico Infermieri che fanno la differenza
Offrire cure mediche gratuite alla popolazione è la priorità per i Frati Minori Conventuali.
Progetto: 105623 Progetto: 105623 Link
Burkina Faso

[Idp 105549 del 1 ottobre 2022]

Deserto rosso Un pozzo nel mezzo del deserto rosso
Nel villaggio di Tagalla un pozzo con pompa può alleviare le fatiche della popolazione alle prese con la siccità e l’accoglienza dei profughi in fuga dalla guerra.
Progetto: 105549

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed