Cuore Amico

Burundi: Sguardi di speranza per i poveri

Tutelare la dignità dei poveri: è questo il grande progetto di padre Audace che a Rusamaza desidera aiutare le famiglie più bisognose del villaggio.


Gente povera del Burundi
«Beato chi ha cura del povero» ci sprona il Salmo 41

In questo mese in cui si celebra la Giornata Mondiale del Poveri, Papa Francesco esorta ognuno di noi a «non distogliere lo sguardo dal povero» (Tobia 4,7).
Ce lo ricorda anche padre Audace Nzophabarushe, parroco di Rusamaza in Burundi, dove la povertà dilagante è una sfida quotidiana. Il Burundi, infatti, è uno tra i Paesi più poveri al mondo: oltre il 70% della sua popolazione sopravvive con meno di 2 dollari giornalieri.
Nel villaggio di Rusamaza, che conta oltre 23 mila abitanti, la Caritas parrocchiale è già impegnata nella sensibilizzazione dei cristiani all'aiuto dei più bisognosi, nel sostegno delle rette scolastiche ai bambini provenienti da famiglie indigenti e nella raccolta di offerte, alimenti e vestiti da destinare ai più poveri.
Il progetto che padre Audace e la Caritas desiderano portare avanti è quello di donare due conigli a ciascuna delle oltre 300 famiglie più bisognose del villaggio, così da incoraggiare l’allevamento di piccolo bestiame per assicurare, a chi non ha nulla, il cibo necessario per l'autosostentamento.
Inoltre, verranno acquistati una ventina di piccoli appezzamenti di terreno sui quali costruire venti casette da donare ai nuclei famigliari più poveri, cosicché possano avere un tetto sotto cui vivere e la possibilità di condurre un’esistenza dignitosa.



Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 105895 | Aggiornato il 1 novembre 2023  da M. Sacchi   email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Burundi

[Idp 106013 del 1 maggio 2024]

medico con neonato

La salute è un diritto per tutti
All’ospedale diocesano “Ottorino Aldo Katina” di Buyengero si cerca aiuto per restituire dignità al malato, consentendo l’accesso alle cure anche a chi non può permetterselo.


Progetto: 106013
Burundi

[Idp 105999 del 1 aprile 2024]

Un maialino

Una cooperativa che rivoluziona l'allevamento
La cooperativa femminile Imbura Makebuko chiede un aiuto per sistemare due porcilaie e acquistare 50 maialini da allevare secondo criteri efficienti e sostenibili, scongiurando l'insicurezza alimentare.


Progetto: 105999
Burundi

[Idp 105578 del 29 febbraio 2024]

Donne povere in Burundi

Grazie dalle... donne di Murayi
Da Gitega suor Godeberthe Nkurunziza, delle Dorotee da Cemmo, e le donne rimaste vedove con figli piccoli ringraziano per la nuova possibilità di coltivare la terra e allevare piccoli animali. Speranza per un futuro migliore.


Progetto: 105578

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Ics exTwitter Linkedin Telegram Feed