Burundi: Il futuro del Burundi

Un piccolo orfanotrofio, situato in un quartiere di Gitega, ha bisogno di alimenti e medicine per assicurare una vita dignitosa ai suoi ospiti.

Orfani nel Burundi
I bambini abbandonati sono ancora molti.

Nel quartiere Mushasha di Gitega, grande città al centro del Burundi, funziona un orfanotrofio creato dalle suore Bene- Faustina nel 1994, quando il Paese era in pieno conflitto interetnico e gli orfani di guerra erano numerosi.
Anche oggi i bambini soli restano molti nel contesto cittadino, e l’orfanotrofio Agahoza ha spesso problemi nel reperire il cibo da dare ai suoi ospiti, in tutto 70.
Altrettanti sono poi i bambini soli che vengono ospitati da parenti o da famiglie caritatevoli, ma che hanno ugualmente bisogno di assistenza.


Bambini felici in Burundi
Bambini dell'orfanotrofio

«Ci troviamo in locali molto piccoli e abbiamo necessità di ingrandire questa casa», ci scrive suor Rosette Hakizimana, responsabile di Agahoza. «Ma ci stringiamo e restiamo qui, perché abbiamo ben altri bisogni di soddisfare: l’alimentazione dei bambini, in primis, poi la necessità di curarli, vestirli e mandarli a scuola, con tutto ciò che ne deriva (materiale scolastico, uniformi e libri da acquistare). Per provvedere a tutto abbiamo deciso di avviare una sartoria e un negozio di generi alimentari, ma nell’immediato siamo a corto di tante cose: fagioli, riso, olio di palma, zucchero, latte, saponi per l’igiene, medicine e inoltre materassi e lenzuola per sostituire ciò che ormai è usurato».
Continuiamo a dare una mano alle suore per questi bambini che rappresentano, come ricorda suor Rosette, «il futuro del Paese che va fortificato nella convivenza pacifica tra diverse etnie, per non ricadere nei gravi errori (e orrori) del passato».


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 105418 | Aggiornato il 25 febbraio 2022  da A. Nascosto email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Burundi

[Idp 105363 del 24 gennaio 2022]

Sacerdote del Burundi L'Italia nel cuore, Burundi nella vita
Don Christian Nzinahora ha un legame speciale con l’Italia e con affetto ci chiede aiuto per portare acqua potabile nei suoi villaggi della Diocesi di Ngozi.
Progetto: 105363
Burundi

[Idp 105089 del 1 aprile 2021]

Donne agricoltura Burundi Un pannello elettrico per emancipare le donne
Servirà per dimezzare i costi del gruppo elettrogeno che pompa l’acqua per irrigare i campi durante la stagione secca e permetterà di aumentare la produzione agricola anche del 50%.
Progetto: 105089
Burundi

[Idp 104960 del 22 ottobre 2020]

studenti del Burundi Una scuola per Gihiza
Le Suore Dorotee chiedono aiuto per riportare in vita il Liceo Santa Dorotea di Gihiza, unica scuola della provincia centrale di Gitega.
Progetto: 104960

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed