Cile: Un pasto caldo pieno di amore

Le suore della Sacra Famiglia di Spoleto operano in Cile dai primi anni ‘90 e, da allora, si sono sempre messe al servizio delle persone e famiglie più fragili. Dal 2013 hanno allestito una mensa per i poveri a Corral, una piccola cittadina nel sud del Paese.

donna andina
Una donna andina

Corral si trova nella penisola di Valdivia. Un territorio isolato, raggiungibile per lo più in barca, con un clima freddo e piovoso. La popolazione sopravvive con la pesca e l’artigianato locale.
Molte persone vivono sole, dormendo sotto le barche in spiaggia con storie da far rabbrividire. Affamati girano per le strade sperando che qualcuno dia loro qualcosa.
È così che le suore hanno pensato di aprire, con l’aiuto di alcune volontarie, una mensa per chi vive in strada, per offrire alle persone un piatto caldo, un bagno con doccia, dei vestiti per cambiarsi e un ambiente dove sentirsi ascoltati e venire curati.
Gli ultimi 3 anni sono stati particolarmente difficili. Prima per i disordini sociali che hanno incendiato le città della zona, con bande armate che distruggevano scuole, ospedali, farmacie e supermercati, saccheggiando e bruciando. Poi per la pandemia che ha colpito duramente anche il Cile.
Durante la quarantena le missionarie, per non abbandonare i poveri al loro destino, si sono assunte tutto il rischio e l'onere del lavoro e dell'organizzazione della mensa, ma ora i prezzi sono aumentati e sostenere le spese per il cibo, la legna, il gas, gli spostamenti è divenuto difficilissimo.
Ma proprio in questo momento, in cui la disoccupazione cresce e la povertà aumenta, l’operato della mensa di Corral diviene importante.



Come sostenere questo progetto

Sosteniamo i costi annuali della mensa: acqua 200 euro; detergenti (300 euro); legna per riscaldare (500 euro); gas per cucinare (800 euro)

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 105572 | Aggiornato il 26 ottobre 2022  da L. Giacopuzzi email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Cile

[Idp 104900 del 16 settembre 2020]

Maltrattamento infantile dei Bambini poveri in Cile Diciamo NO agli abusi sui bambini
Sono passati più di 30 anni da quando le Nazioni Unite hanno firmato la Convenzione sui diritti del fanciullo, ma il maltrattamento infantile continua a essere un problema che colpisce milioni di bambini e bambine in tutto il mondo.
Progetto: 104900
Cile

[Idp 102979 del 29 febbraio 2016]

Images Un tetto per il Centro familiare
Il Cile vive un contesto di precarietà dove dilaga la povertà materiale, ma anche spirituale e umana. A farsi carico dei più poveri è la congregazione delle Suore della Sacra Famiglia di Spoleto che, nella città di Santiago, accoglie nel Centro familiare giovani, bambini, donne povere che vivono nelle baracche delle periferie.
Progetto: 102979

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed