Costa d'Avorio: Grazie per le medicine

Nel dispensario di Nagafou servivano farmaci per curare malaria, febbre gialla, malattie intestinali. Abbiamo donato con generosità e così aiutiamo i volontari laici Sem e Chiara e i malati bisognosi di farmaci sicuri.

dispensario in Costa d'Avorio
I pazienti in attesa di una visita al nuovo dispensario

Cari amici,
Da quasi tre anni (19 marzo 2019) abbiamo aperto il dispensario di Nagafou, prefettura di Tanda, in Costa d'Avorio. Ci sembra un buon momento per venire a rendicontarvi l’utilizzo che abbiamo fatto del denaro che, fin dal 2016, Cuore Amico aveva messo a disposizione a questo scopo.
Il dispensario funziona bene: 7.700 visite e cure nel 2021. Circa metà dei malati viene da fuori il nostro bacino naturale d’utenza.
Giuseppina Bellotti detta Chiara, 75 anni, è la sola persona qualificata come infermiera e vive della sua pensione. Tutto il lavoro passa attraverso di lei.
Cuore Amico ha finanziato con 8.000 euro il progetto del dispensario nel 2016: ci sono poi voluti altri tre anni per essere autorizzati a aprirlo. Anche l'installazione idraulica, che avete contribuito a creare, funziona perfettamente: nessun intoppo in 4 anni. Il pozzo, scavato a 63 metri di profondità, dà 15 metri cubi d'acqua al giorno a disposizione anche delle donne del villaggio
Rinnoviamo il nostro grazie a Cuore Amico e a tutti i benefattori!
Sem Prandoni e Chiara Bellotti
Nagafou, Costa d'Avorio, gennaio 2022












Missionari laici
Alessandro "Sem" Prandoni e Giuseppina "Chiara" Bellotti

Dove mancano le medicine
Pubblicato a gennaio 2016 | Idp 102847

Nel nord della Costa d'Avorio si trova il dipartimento di Bondoukou, formato da numerosi villaggi. Uno di questi si chiama Nagafou. In questo territorio, dove mancano i più elementari mezzi di sussistenza, la salute per anni è stata trascurata: pochissime persone erano state visitate da un medico nel corso della loro vita, quasi nessuno aveva mai assunto medicine, nessuno era mai stato assistito o medicato da un infermiere. Queste carenze hanno favorito, negli anni, il diffondersi di malattie come malaria, febbre gialla, diarrea, Aids. Per fronteggiare la situazione è stato aperto nel 1998 un piccolo dispensario, attualmente gestito da Giuseppina Chiara Bellotti e da Alessandro Sem Prandoni, missionari laici al servizio della diocesi locale.
«Il nostro sogno è fare in modo che le cure siano disponibili per tutti i malati. Per realizzare questo abbiamo coinvolto nella gestione del dispensario le autorità tradizionali del villaggio, in modo da sensibilizzarli rispetto ai bisogni». Al momento le necessità più urgenti riguardano l'approvvigionamento di farmaci sicuri, dal momento che quelli presenti sugli scaffali sono spesso scaduti o contraffatti, e la gestione dei casi gravi e urgenti. Inoltre alle attività del dispensario si vorrebbero associare delle visite a domicilio, nei villaggi limitrofi.


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»




Id progetto: 102847 | Aggiornato il 6 marzo 2022  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Costa d'Avorio

[Idp 105270 del 22 dicembre 2021]

Suora in Costa d'Avorio Un pozzo per la comunità delle suore
Le Suore Figlie di S. Camillo gestiscono in Costa d’Avorio un Centro di assistenza per gli ammalati. Ora hanno bisogno di un pozzo.
Progetto: 105270
Costa d'Avorio

[Idp 105214 del 1 luglio 2021]

Sacerdote nutre i polli nell'allevamento Conosco i miei polli
Un pollaio per la Costa D’Avorio, dove trovino impiego i giovani e le famiglie di Korhogo che vivono una grande povertà. Con la finalità di fornire anche formazione professionale.
Progetto: 105214
Costa d'Avorio

[Idp 105090 del 1 aprile 2021]

Ecografo Assistenza Gravidanza Costa d'Avorio Un Ecografo per salvare le future mamme
La disponibilità di un'apparecchiatura medica come l'ecografo consentirebbe di salvare la vita a molte gestanti, riducendo gli alti tassi di mortalità.
Progetto: 105090

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed