Cuore amico

Timor Est: Aiuti per le famiglie

Le piogge torrenziali che si sono riversate su Timor Est hanno lasciato una scia di distruzione e di morte. Urgono aiuti per i sopravvissuti. Le suore Salesiane e i padri salesiani hanno cercato di organizzare una prima forma di aiuto.

Macerie dopo alluvione a Timor Est
Una casa sventrata dal ciclone Seroja che ha investito il piccolo Stato di Timor Est e alcune isole indonesiane.

Suor Alma Castagna, delle Figlie di Maria Ausiliatrice, missionarie a Timor Est, è impegnata nell’aiuto alle famiglie che rientrano nelle loro abitazioni dopo le inondazioni del giorno di Pasqua.
Al momento non ci sono più sfollati nelle case delle suore: le autorità governative hanno comunicato alle persone che dovevano spostarsi in una struttura pubblica, oppure sistemarsi alla meno peggio vicino alle loro case. Questa misura è stata presa per poter procedere al censimento dei danni e per non perdere tempo a cercare le persone.


Volontari portano aiuti
Un gruppo di giovani volontari in spedizione, portano il necessario a chi ha perso tutto.

Alcune famiglie non hanno proprio più niente: né stoviglie, né pentole, né abiti, c’è chi non ha più il materasso e nemmeno una stuoia.
Nonostante i protocolli sanitari siano sempre più stringenti per l’aumento dei contagi di Covid-19, le suore si sforzano di prestare aiuto alle molte famiglie che hanno perso tutto: cibo, medicine, vestiario e quanto necessario per l’igiene personale. Le suore hanno iniziato, con un gruppo di giovani volontari, a fare “spedizioni” nei vari luoghi colpiti, portando ciò che più è necessario per la vita quotidiana.
La mattina viene portato il pane alla popolazione che si raccoglie intorno alla cappella di Tasi Tolu (una delle zone colpite). Molti bambini della scuola “Maria Ausiliatrice” provengono infatti proprio da quest'area per cui, oltre ad essere accolti gratuitamente, vengono assistiti in ogni modo possibile perché i traumi subiti possano essere curati.


Case travolte dalla furia del ciclone (giugno 2021)
Dalle Suore di Maria Ausiliatrice e dai Salesiani gli abitanti della capitale
L'altra area dove più gravi sono stati i danni e le conseguenze delle piogge è al centro della città di Dili dove una fragile collina di terra, su cui molti avevano costruito povere casupole, è stata travolta dalla forza delle acque trascinando abitazioni e persone.
Suor Alma Castagna, delle Figlie di Maria Ausiliatrice, è impegnata nei soccorsi degli sfollati; negli ambienti delle suore sono state accolte circa 200 persone, soprattutto donne e bambini, bisognose di tutto. Nella scuola “Maria Ausiliatrice” sono presenti 50 famiglie con bambini piccoli. Tanti adulti hanno cercato rifugio dai vicini padri salesiani che, nella loro palestra e all'aperto, ospitano più di mille persone.
Suor Alma chiede aiuti per quanti hanno potuto ospitare che non hanno più casa o non possono rientrare nella propria.


Come sostenere questo progetto

Sosteniamo chi ha perso tutto anche, anche le cose basilari:
Prodotti igienici (15 euro) | Un materasso (30 euro) | Vestiti (10 euro) | Kit alimentare (20 euro)

Dona ora conCredit Card | Altri modi per donare | Benefici fiscali



Id progetto: 105160 | Aggiornato il 2 luglio 2021  da Redazione Cuore Amico email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Timor Est

[Idp 105158 del 2 luglio 2021]

Emergenza Alluvione Timor Est Timor Est colpita dalla alluvione
Le piogge torrenziali che si sono riversate su Timor Est hanno lasciato una scia di distruzione e di morte. Molti degli sfollati nel seminario di Dili sono pescatori che hanno perso tutta la loro attrezzatura. Padre Adriano Carazzolo intende aiutarli.
Progetto: 105158 Progetto: 105158 Link
Timor Est

[Idp 103184 del 30 giugno 2016]

Images Rispondere alla chiamata di Dio
I missionari canossiani vorrebbero costruire una Casa di formazione per giovani seminaristi. Ecco il loro progetto.
Progetto: 103184 Link

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed