Kenya: Una clinica mobile per i Masaai

Il dottor Gianfranco Morino ha dedicato la sua vita alla medicina in Africa, scegliendo di curare i più poveri, che ora intende raggiungere con una clinica mobile.

missionario medico laico
Il dott. Gianfranco Morino

Dal 1986 il dr. Gianfranco Morino svolge l'attività di chirurgo in Kenya. Nel 2001 ha fondato l'associazione World Friends (Amici del mondo) per la cooperazione socio-sanitaria, lo sviluppo sociale, l'educazione e la formazione del personale medico e infermieristico. È direttore del Ruaraka Uhai Neema Hospital, realizzato sul terreno dell’Arcidiocesi di Nairobi. Ha ricevuto il Premio Cuore Amico nel 2006. Ora si rivolge nuovamente ad amici e sostenitori per un nuovo progetto: una clinica mobile per l’assistenza ai bambini denutriti e alle loro madri. Se le persone sono troppo povere per comprare il cibo e assicurarsi le cure mediche, perché non cercare di raggiungerle con squadre mobili di medici, infermieri e nutrizionisti?
Il Covid ha sì causato meno danni del lockdown, ma ha fatto perdere il lavoro a molti, e la siccità ha reso ancor più arido il terreno. Le famiglie non riescono ad assicurare un'alimentazione adeguata ai figli; soprattutto quelle che vivono nomadi a sud di Nairobi, verso il confine con la Tanzania. Il medico si propone di visitare periodicamente villaggi e accampamenti portando cibo, medicine.


infermiera
Una infermiera controlla lo stato di nutrizione di un bambino.

Un “gel” proteico
Per i neonati malnutriti ha pensato a sacchetti di gel proteico. Questo è indispensabile, perché per nutrire neonati e bambini molto piccoli non ha bisogno di acqua, che in quelle zone desertiche non sempre è salubre. Il “gel” è un apposito preparato che contiene acqua, sali minerali e vari nutrienti, necessari per idratare e fornire il nutrimento necessario ai bambini, sotto la supervisione di un nutrizionista.
Il progetto si propone di fornire questo supporto in undici villaggi rurali della Contea di Kajiado.
Il dr. Morino si augura così di poter portare assistenza sanitaria, privilegiando la nutrizione e la salute materno-infantile, con ambulatori mobili tra le comunità Maasai.



Dott. Gianfranco Morino, 28 giugno 2022


Progetto completato. Grazie ai benefattori!

Scegli un altro progetto che ha ancora bisogno di aiuto! Prima pagina »»



Id progetto: 105555 | Aggiornato il 29 agosto 2022  da F. Tagliaferri email | modifica | permalink



Altre Missioni in questo Paese

Kenya

[Idp 105614 del 23 gennaio 2023]

Ragazzi nel cortile della scuola Serbatoi d'acqua per la scuola
Il clima torrido rende indispensabile disporre di acqua pulita per i bambini, ma non ci sono i serbatoi per conservarla nella stagione delle piogge.
Progetto: 105614 Progetto: 105614
Kenya

[Idp 105559 del 23 dicembre 2022]

giovane donna in Kenya Dove l'ostacolo è solo una retta
Nelle periferie del mondo i figli, il lavoro, la necessità di mantenere sé stessi e la propria famiglia arrivano troppo presto.
Progetto: 105559 Progetto: 105559
Kenya

[Idp 105577 del 19 dicembre 2022]

Suore missionarie Una mensa perché ai bambini di Ujunja non manchi il cibo
A Ujunja, uno sperduto villaggio del Kenya vicino a Kisumo, a ovest della capitale Nairobi, i bambini non sono fortunati come in Italia.
Progetto: 105577 Progetto: 105577 Link

Iscrizione alla Newsletter

Per ricevere ogni mese la rivista in pdf con le notizie sui progetti che sosteniamo in tutto il mondo.

 
Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy e autorizzo l'Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus al trattamento dei dati personali per l'invio di comunicazioni inerenti esclusivamente le attività istituzionali. N. B. Riceverai una e-mail di verifica con un link da attivare per confermare l'iscrizione alla newsletter.

Youtube Instagram Facebook Twitter Linkedin Telegram Feed